DESCRIZIONE DELLA PROVA TOLC-SU

 

Descrizione della prova

Il TOLC è composto da quesiti suddivisi in sezioni:

TOLC – SU

SEZIONI NUMERO DI QUESITI TEMPO A DISPOSIZIONE
COMPRENSIONE DEL TESTO E CONOSCENZA DELLA LINGUA ITALIANA 30 QUESITI 60 MINUTI
CONOSCENZE E COMPETENZE ACQUISITE NEGLI STUDI 10 QUESITI 20 MINUTI
RAGIONAMENTO LOGICO 10 QUESITI 20 MINUTI
TOTALE 50 QUESITI 100 MINUTI
INGLESE 30 QUESITI 15 MINUTI
TOTALE CON INGLESE 80 QUESITI 115 MINUTI

I TOLC in lingua italiana si completano con una sezione di valutazione della conoscenza della lingua inglese.

Le informazioni relative alla struttura di ogni tipologia di TOLC, il numero di quesiti per ciascuna sezione, il tempo a disposizione per svolgere ciascuna di esse, i sillabi delle conoscenze, gli argomenti ed i temi, sono disponibili e sempre aggiornati sul sito www.cisiaonline.it

Per perfezionare la preparazione si consiglia fortemente di esercitarsi accedendo ai test di allenamento presenti nel sito del CISIA nell’area esercitazione e posizionamento al seguente link http://allenamento.cisiaonline.it/utenti_esterni/login_studente.php

 

Soglie di superamento del test e casi di esonero dalla prova

Il punteggio minimo per il superamento della prova ed i casi di esonero dal sostenimento del test sono differenti a seconda del corso di laurea a cui si intende accedere come da tabella sottostante

 

Giurisprudenza

 

SOGLIE DI SUPERAMENTO DELLA PROVA CASI DI ESONERO DAL TOLC
Il punteggio minimo richiesto per il superamento della prova è

di 20 punti su 40 così ripartiti: 15 punti su 30 per risposte alle

domande della sezione “Comprensione del testo e conoscenza della

lingua italiana” e 5 punti su 10 per risposte alle domande della

sezione “Ragionamento logico”. Per la valutazione della prova viene attribuito: 1 punto per ogni risposta esatta; 0 punti per ogni

risposta omessa; – 0, 25 punti per ogni risposta errata.

In ogni caso le risposte date alle domande comprese nelle sezioni “Conoscenze e

competenze acquisite negli studi” e “Inglese” non rilevano ai fini del

punteggio complessivo

 

La prova è obbligatoria, ma non è vincolante per l’ammissione e permette comunque di immatricolarsi a prescindere dal risultato ottenuto. Gli studenti che non superano la prova di verifica della preparazione inziale saranno tenuti a seguire i percorsi di riallineamento negli ambiti in cui hanno maturato un debito formativo e a sostenere le relative successive prove di assolvimento dell’obbligo formativo aggiuntivo. Coloro che non sosterranno la prova di verifica della preparazione iniziale saranno considerati come coloro che non hanno raggiunto il punteggio minimo per il superamento della prova.

L’obbligo formativo si intende colmato con la frequenza almeno dell’80% delle lezioni del corso di Nozioni giuridiche fondamentali, erogato prima dell’inizio delle lezioni del nuovo anno accademico e col superamento della prova finale. Lo studente che non frequenta il corso di Nozioni giuridiche fondamentali e/o non supera e/o non sostiene la prova finale, colma l’OFA con il superamento dell’esame di Istituzioni di diritto romano o Filosofia del diritto.

 

È esonerato dalla prova di accesso:

a) lo studente già in possesso di una laurea;

b) coloro, in sede di passaggio di Corso o di trasferimento da altro 

Ateneo, abbia ottenuto la convalida di almeno due esami di profitto;

c) lo studente rinunciatario o decaduto che ottenga la convalida di almeno due esami di profitto;

d) lo studente che, negli ultimi tre anni accademici, abbia superato 

il test TOLC per l’accesso a Corsi di studio umanistici o che abbia

sostenuto e superato, la prova di accesso al Corso di Studio di  Giurisprudenza.

 

Scienze dei Servizi Giuridici

 

SOGLIE DI SUPERAMENTO DELLA PROVA CASI DI ESONERO DAL TOLC
Conoscenze e competenze acquisite negli studi: 10 quesiti (il punteggio non influirà sul minimo utile a superare il test).

Inglese: 30 quesiti (il punteggio non influirà sul minimo utile a superare il test).

La prova è obbligatoria, ma non è vincolante per l’ammissione e permette comunque di immatricolarsi a prescindere dal risultato ottenuto. Gli studenti che non superano la prova di verifica della preparazione inziale saranno tenuti a seguire i percorsi di riallineamento negli ambiti in cui hanno maturato un debito formativo e a sostenere le relative successive prove di assolvimento dell’obbligo formativo aggiuntivo. Coloro che non sosterranno la prova di verifica della preparazione iniziale saranno considerati come coloro che non hanno raggiunto il punteggio minimo per il superamento della prova.

L’obbligo formativo si intende colmato con la frequenza almeno dell’80% delle lezioni del corso di Nozioni giuridiche fondamentali, erogato prima dell’inizio delle lezioni del nuovo anno accademico e col superamento della prova finale. Lo studente che non frequenta il corso di Nozioni giuridiche fondamentali e/o non supera e/o non  sostiene la prova finale, colma l’OFA con il superamento dell’esame di  Diritto privato romano o Diritto pubblico romano oppure di Informatica giuridica e principi di filosofia del diritto.

 

È esonerato dalla prova di accesso:

a) lo studente già in possesso di una laurea;

b) coloro, in sede di passaggio di Corso o di trasferimento da altro 

Ateneo, abbia ottenuto la convalida di almeno due esami di profitto;

c) lo studente rinunciatario o decaduto che ottenga la convalida di 

almeno due esami di profitto;

d) lo studente che, negli ultimi tre anni accademici, abbia superato 

il test TOLC per l’accesso a Corsi di studio umanistici o che abbia 

sostenuto e superato, la prova di accesso al Corso di Scienze dei 

Servizi Giuridici o al Corso di Studio in Giurisprudenza 

Per avvalersi dell’esonero dalla prova, gli interessati sono tenuti ad inviare entro le ore 12 dell’11 settembre. una comunicazione scritta Fac-simile di istanza di esonero dal_TOLC alla Segreteria Studenti al seguente indirizzo e-mail:

segrstudgiurisprudenza@amm.unica.it 

 

Fatti salvi i casi di esonero, la prova è obbligatoria, ma non è vincolante per l’ammissione e permette comunque di immatricolarsi a prescindere dal risultato ottenuto.

 

Verifica della preparazione iniziale di lingua inglese

Immatricolazione

Immatricolazione con abbreviazione di carriera

Trasferimento in Ingresso

 

 

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar