Modalità e termini presentazione domande nulla osta trasferimento in ingresso – A.A. 2020/2021

 

La domanda di nulla osta dovrà essere presenta dal (da definire) al (da definire) utilizzando la specifica procedura informatica dedicata presente nella sezione Test di Ammissione dei servizi online agli studenti d’Ateneo, accedendo al proprio account personale, che dovrà obbligatoriamente essere precedentemente creato qualora il richiedente non si fosse già precedentemente registrato sul portale d’Ateneo e non sia già in possesso di un proprio account personale sui servizi online agli studenti. Ai fini dell’utilizzo della procedura informatizzata di presentazione della candidatura al trasferimento da altro ateneo o abbreviazione di carriera, è sufficiente la semplice registrazione anagrafica sul portale d’Ateneo e il successivo utilizzo delle credenziali di accesso rilasciate dal sistema informatico. Prendere visione della specifica guida contenente l’elenco dei concorsi configurati ai fini della presentazione delle richieste di rilascio nulla osta al trasferimento/abbreviazione di carriera, che verrà pubblicata sul sito della  Segreteria Studenti.

ATTENZIONE: Si invita a verificare con attenzione di avere selezionato correttamente il concorso riservato ai trasferimenti da altro ateneo/abbreviazione di carriera per il corso di studi di interesse.

Non verranno prese in considerazione domande inoltrate via posta ordinaria o a mezzo raccomandata, via fax, mail o a mezzo posta elettronica certificata. I candidati dovranno obbligatoriamente utilizzare esclusivamente la specifica procedura informatizzata dedicata alla presentazione delle istanze di trasferimento da altra sede/abbreviazione carriera e della relativa documentazione obbligatoria da allegare.

La domanda dovrà essere redatta utilizzando lo specifico modulo scaricabile dal sito della Segreteria Studenti, e sarà disponibile quale allegato scaricabile anche all’interno della procedura guidata informatizzata di presentazione della richiesta di trasferimento da altro ateneo. Nel modulo in formato pdf a campi compilabili, dovranno essere inseriti:

  • i dati anagrafici ed il recapito dell’interessato;
  • l’indicazione dell’Ateneo di provenienza, del corso di studi e dell’anno di corso di iscrizione;
  • l’indicazione nel dettaglio di tutti gli anni di iscrizione nell’ateneo di provenienza;
  • l’anno di corso e il corso di studi per il quale si richiede il rilascio del nulla osta;
  • l’indicazione dell’ordinamento didattico di provenienza;
  • l’elenco dettagliato di tutti gli esami di profitto superati e crediti acquisiti, con specifica di tutti i relativi dati richiesti;
  • la data e la firma dell’interessato.

Il pagamento dell’imposta di bollo prevista nell’istanza di trasferimento da altro ateneo/abbreviazione di carriera dovrà essere effettuato secondo le modalità che verranno indicate nella guida pubblicata sul sito della Segreteria Studenti.

Alla domanda dovranno essere allegati:

  • un certificato rilasciato dall’Ateneo di iscrizione riportante l’elenco degli insegnamenti superati, con l’indicazione dei relativi voti, crediti formativi universitari acquisiti e settori scientifico-disciplinari relativi agli esami superati.
  • i programmi di studio ufficiali di ciascun corso superato.

Nel caso in cui, dalle dichiarazioni presentate dall’interessato risultino dichiarazioni false o mendaci, ferme restando le sanzioni previste dal codice penale e dalle leggi speciali in materia (artt. 75 e76 del D.P.R. n. 445/2000), l’interessato decadrà automaticamente dal diritto al trasferimento e da ogni beneficio eventualmente maturato.

I candidati iscritti presso Atenei esteri, devono allegare la documentazione originale rilasciata dalla sede universitaria estera, tradotta e legalizzata dalla sede consolare italiana presso il paese estero di provenienza, ovvero munita di “apostille” nel caso di paese aderente alla Convenzione dell’Aja del 5 ottobre 1961, completa di: certificato di iscrizione con indicazione dell’anno di corso di attuale iscrizione e data di prima immatricolazione, esami sostenuti e relativi programmi didattici. Eventuali casi previsti di esenzione dalla legalizzazione della documentazione da produrre, sono valutati sulla base di esistenti accordi e convenzioni stipulati fra l’Italia ed altri paesi.

Le domande presentate incomplete, o non corredate del pagamento dell’imposta di bollo, nonché di tutta la documentazione richiesta e degli allegati sopra riportati, non sono prese in considerazione. Non verrà data alcuna comunicazione scritta agli interessati.

 

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar