Informazioni di carattere generale (F.A.Q.)

 

Informazioni di carattere generale

 

1) Dove reperisco le informazioni sull’offerta didattica e sui regolamenti?

Tutte le informazioni riguardanti l’offerta formativa, le scadenze e la normativa si trovano sul Manifesto degli Studi.

2) Ho perso il libretto universitario/tesserino personale studente: cosa fare per avere un duplicato?

Rivolgersi alla Segreteria Studenti muniti di:

  • Modulo scaricabile (compilato in tutte le sue parti!);
  • Marca da bollo da 16,00 euro;
  • Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà relativa allo smarrimento o al furto;
  • 2 foto tessera (per il libretto cartaceo);

3) Perché pur inserendo la mia username e password non riesco ad accedere ai servizi on-line?

Nella operazione di inserimento dello username e della password, nei relativi campi in fase di esecuzione del “Login”, è necessario prestare attenzione in fase di digitazione a rispettare il carattere maiuscolo o minuscolo delle lettere che compongono username e password.

4) Perché nel libretto online non risultano registrati tutti gli esami da me sostenuti?

La registrazione degli esami non avviene in tempo reale; è necessario attendere un certo tempo affinché i docenti trasmettano copia dello statino d’esame alla Segreteria Studenti e si possa procedere alla registrazione (vecchi ordinamenti) o i docenti medesimi provvedano alla verbalizzazione online degli esami (nuovi ordinamenti ex DM 270/04).

In ogni caso è importante sapere che gli esami vengono registrati solo se si è in regola con le tasse.

5) C’è differenza tra il diploma di laurea e il certificato di laurea?

Ovviamente si; per Diploma di Laurea si intende la pergamena originale e va ritirata presso la Segreteria. Il Certificato di laurea è invece una certificazione che può essere scaricata dai servizi online d’ateneo, accedendo con le proprie credenziali al proprio account personale. Presso la Segreteria Studenti è possibile ritirare esclusivamente certificati rilasciati in bollo per l’estero o rilasciati per privati. Non possono essere rilasciati certificazioni destinate ad enti pubblici e pubbliche amministrazioni.

6) Quando e come l’immatricolazione è definitiva?

Per rendere definitiva l’immatricolazione occorre pagare la I rata di tasse e presentarsi in Segreteria Studenti entro la data di scadenza prevista per le immatricolazioni nei bandi di selezione, muniti della documentazione necessaria, qualora prevista negli specifici bandi di selezione.

7) Quando mi viene consegnato il tesserino personale studente?

I tesserini personali studente vengono di norma consegnati nei mesi di gennaio/febbraio. Le informazioni sono rintracciabili nella sezione riservata del sito internet della Segreteria Studenti.

8) Posso mandare uno dei miei genitori o altra persona delegata in Segreteria per immatricolarmi?

Si. Qualsiasi persona delegata dallo studente può perfezionare l’immatricolazione, purché si presenti in segreteria munita di delega e di copia del documento di identità del delegante, nonché della documentazione richiesta.

9) Chi sono gli studenti part-time ?

Si qualifica studente impegnato a tempo parziale nelle attività didattiche (studente part-time) lo studente che al momento dell’immatricolazione o dell’iscrizione agli anni normali di un corso di laurea ovvero di un corso di laurea magistrale a ciclo unico ovvero di un corso di laurea magistrale, richiede questa qualifica con domanda motivata. Le motivazioni devono riguardare problemi di salute, familiari o di lavoro.

10) Quali sono le fonti informative ufficiali per le ammissioni di uno studente straniero?

Gli studenti stranieri che intendono immatricolarsi presso questa università devono fare riferimento, sia per la procedura da seguire che per la documentazione da presentare, alla nota emanata ogni anno dal Ministero dell’Università e della Ricerca, in particolare gli Allegati 1 e 2, consultabile sul sito del Ministero. Data la complessità della normativa, si consiglia comunque di chiedere consulenza e aggiornamenti alla Segreteria Studenti.

11) Qual è la documentazione da allegare per il riconoscimento del titolo di studio?

La procedura prevista per il riconoscimento di un titolo di studio conseguito all’estero è molto complessa: in questa sezione viene indicata la documentazione da allegare, rimandando per informazione più dettagliate alla Segreteria Studenti. Il cittadino extra-comunitario residente all’estero, per chiedere il riconoscimento del titolo accademico conseguito, deve presentare la domanda alla Rappresentanza Italiana con giurisdizione sul territorio nel quale il titolo è stato conseguito. Le nostre Autorità Diplomatiche provvederanno, in seguito, ad inoltrare alla nostra Università l’intera documentazione, tradotta, legalizzata e con dichiarazione di valore. Alla domanda di riconoscimento vanno allegati:

  • diploma di scuola secondaria superiore;
  • titoli accademici conseguiti;
  • certificato degli esami universitari sostenuti;
  • programma di ogni materia studiata

Gli studenti comunitari, ovunque residenti, gli equiparati e i cittadini extra-comunitari con permesso di soggiorno valido (art. 26, L. 30.07.2002 n. 189), presentano la domanda con i documenti sopra elencati direttamente ai competenti uffici di Segreteria Studenti nei termini prestabiliti, dopo averli legalizzati, tradotti e muniti di dichiarazione di valore presso le Rappresentanze italiane competenti per territorio dove i titoli sono stati conseguiti.

12) Chi può presentare domanda di reimmatricolazioni decaduti/rinunciatari con recupero carriera pregressa ?

Possono presentare la domanda di reimmatricolazione coloro che sono stati già iscritti a corsi di studi di questo o di altro Ateneo italiano, che abbiano rinunciato agli studi o che per effetto della vecchia normativa risultino decaduti, al fine di ottenere la reimmatricolazione ad un corso di studi attivato dall’Ateneo e contestualmente chiedere, l’abbreviazione di corso di studi in virtù degli esami sostenuti nella precedente carriera, previa valutazione della stessa da parte della competente struttura didattica. Lo studente che intende reimmatricolarsi ad un CORSO A NUMERO PROGRAMMATO è tenuto a sostenere le previste prove d’accesso per l’ammissione al corso prescelto, rispettando i termini e le modalità previste nell’apposito bando di ammissione al corso.

13) Che cos’è il Manifesto degli Studi?

Il Manifesto degli Studi contiene l’offerta didattica dei corsi di studio trasformati, istituiti ed attivati dall’Università per l’anno accademico in corso e disciplinano, in base agli ordinamenti di riferimento, le procedure amministrative per gli studenti italiani e stranieri che si immatricolano e si iscrivono ai corsi di laurea di primo e secondo livello.

14) Che cosa si intende per credito formativo?

Il credito formativo rappresenta la quantità di lavoro di apprendimento richiesto allo studente nelle attività formative previste dagli ordinamenti didattici dei corsi di studio. Il lavoro dello studente si intende comprensivo delle ore di lezione in aula, di laboratorio, di seminario, ecc, richieste dal corso di insegnamento, cui vanno aggiunte le ore di studio personale necessarie per completare la formazione.

15) Come si acquisiscono i crediti formativi?

I crediti corrispondenti a ciascuna attività formativa sono acquisiti dallo studente con il superamento dell’esame o di altra forma di verifica del profitto. Sarà inoltre possibile ottenere crediti formativi anche per altre attività formative, per le quali verranno stabilite dalla Facoltà le relative modalità di svolgimento e di verifica del lavoro svolto.

16) Non mi è chiara la differenza tra segreteria didattica e segreteria studenti?

La Segreteria didattica supporta e fornisce allo studente tutte le informazioni relative all’attività didattica (orari delle lezioni, ricevimento dei docenti, offerte formative, piani di studio, ecc).

La Segreteria Studenti gestisce dal punto di vista amministrativo tutta la carriera dello studente fino al conseguimento del titolo.

17) Dov’è la Segreteria Didattica del mio corso di Laurea? Quali sono gli orari di apertura della segreteria didattica del mio corso di laurea? Vorrei parlare con un operatore della Segreteria Didattica del mio corso di laurea ma non posso raggiungere la segreteria, come posso fare?

E’ necessario consultare il sito web della Facoltà di Medicina e Chirurgia al fine di reperire la sede, gli orari e il personale a disposizione.

18) Quando inizia l’attività didattica nelle Facoltà?

Per conoscere l’orario delle lezioni devi rivolgerti in Segreteria Didattica del corso di laurea prescelto o consultare il sito web della Facoltà.

19) Dove si svolgono le lezioni?

Le lezioni si svolgono presso le Aule della Facoltà di appartenenza. Consulta l’orario delle lezioni esposto nella bacheca della Segreteria Didattica o visita il sito della Facoltà o del tuo Corso di Studi.

20) Se un docente varia l’orario della sua lezione e/o esercitazione, o se il docente non svolge più la lezione nell’aula assegnata, dove posso chiedere le informazioni?

Puoi leggere gli avvisi nelle bacheche della Segreteria Didattica del tuo Corso di Laurea o consultare il sito web della Facoltà o del corso di laurea di tuo interesse.

21) Vorrei conoscere l’orario di ricevimento dei professori?

Puoi rivolgerti alla Segreteria Didattica del tuo Corso di Laurea e/o Facoltà e consultare il sito web della Facoltà o del Corso di laurea.

22) Cosa sono le propedeuticità?

Sono esami da sostenere e superare obbligatoriamente per poter sostenere esami successivi. Le varie propedeuticità sono indicate nei regolamenti didattici di ogni corso di studi.

23) Ho consultato i servizi online agli studenti nell’area riservata ed ho riscontrato che un esame sostenuto non mi è stato ancora registrato. A chi devo rivolgermi per avere informazioni?

Se sei iscritto ad uno dei corsi di studio attivati ai sensi del D.M. 270/04 devi rivolgerti direttamente al docente coordinatore del corso integrato di riferimento. Per i suddetti corsi di studio le verbalizzazioni vengono effettuate in modalità online direttamente dai docenti. Se viceversa risulti iscritto ad uno dei corsi di studio attivati secondo gli ordinamenti previgenti, puoi contattare la Segreteria Studenti segnalando la mancata registrazione dell’esame. La Segreteria Studenti verificherà se la mancata registrazione sia legata alla mancata trasmissione da parte del docente di riferimento dello statino cartaceo attestante il superamento dell’esame, ovvero a problematica di altra natura.

24) Che cosa si intende per esame di laurea o prova finale?

L’ esame di laurea o prova finale consiste nella stesura di un elaborato (Tesi di Laurea) e nella sua discussione pubblica davanti alla Commissione di Laurea.

25) Quali adempimenti devo seguire per presentare la domanda di ammissione all’esame di Laurea/Prova finale?

Le modalità di presentazione della domanda di laurea le puoi trovare sul web accedendo ai servizi online agli studenti di ateneo, oltre che sul sito della Segreteria Studenti.

26) Qual è il termine per la presentazione della domanda di laurea (online)?

Per ogni sessione di laurea sono previste delle scadenze per la presentazione della domanda alla Segreteria Studenti. Consulta il sito web della Segreteria Studenti alla voce Date e Scadenze Amministrative.

27) Dove vengono pubblicate le Commissioni di Laurea e il calendario definitivo delle sedute di Laurea?

Entrambi vengono resi noti dalle Segreterie Didattiche del Corso di Studio. Le informazioni sono disponibili anche online nei siti di riferimento dei corsi di studio.

28) Sono uno studente straniero, cosa devo fare per iscrivermi all’Università ?

Collegati all’indirizzo sotto indicato

Link di riferimento: http://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri/

29) Quali sono gli atti e i documenti dell’università soggetti all’imposta di bollo ?

Gli atti e i documenti dell’Università soggetti all’imposta di bollo sono elencati nella circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 29/E del 1/6/2005 al link sotto indicato.

Link di riferimento:

http://www.miur.it/UserFiles/2062.%201.pdf

http://www.miur.it/UserFiles/2063.%202.pdf

30) Come sono regolate le iscrizioni per i cittadini non italiani ?

  1. a) I cittadini comunitari, ovunque residenti e i cittadini non comunitari ma legalmente soggiornanti in Italia, possono accedere alla formazione universitaria alle stesse condizioni degli studenti italiani.
  2. b) i cittadini non comunitari residenti all’estero devono rivolgersi, entro i termini stabiliti annualmente dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) alla Rappresentanza Diplomatica italiana nel Paese di residenza per effettuare la domanda di prescrizione esclusivamente ad un solo corso di laurea scelto tra quelli per i quali le singole Università riservano uno specifico “contingente” di posti. Per essere ammessi gli studenti dovranno superare un test di ingresso, organizzato annualmente agli inizi del mese di settembre e che comprende una sezione di conoscenza della lingua italiana.

Ulteriori informazioni qui

31) Quali documenti devono presentare gli studenti che hanno conseguito una maturità straniera?

Gli studenti che hanno conseguito una maturità straniera, per essere ammessi ai corsi di laurea presso le università italiane devono presentare al momento dell’iscrizione i seguenti documenti:

– titolo finale straniero degli studi secondari (obbligatori almeno 12 anni totali di scolarità), tradotto e legalizzato dalla competente Rappresentanza Diplomatica italiana all’estero; – dichiarazione di valore del titolo di studio straniero, effettuata dalla competente Rappresentanza diplomatica italiana all’estero;

– certificato attestante il superamento dell’eventuale prova di idoneità accademica, se prevista in quel Paese, per accedere alle Università locali;

– certificato, tradotto e legalizzato dalla competente Rappresentanza Diplomatica italiana, attestante gli studi accademici parziali già compiuti, qualora il titolo degli studi secondari sia stato conseguito al termine di un periodo inferiore a 12 anni di scolarità, oppure il titolo post-secondario conseguito in un Istituto Superiore non universitario, corredato della relativa Dichiarazione di Valore.

Ulteriori approfondimenti

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar